BLOG

blog

La ex è uguale per tutti

tratto da: “Dove osano le quaglie” – Comix

Va bene, lei vi ha lasciato, ma non è il caso di farne un dramma… se però vi intorcinate ancora come un capitone nella notte di Natale e sospirate pensando a lei, ecco un paio dimodi per tentare di dimenticarla.

Coraggio, ci siamo passati tutti.

Chi non mi vuole

Chi non mi vuole non mi merita, ma neanche mi marita, questa è la verità.
Se lei vi ha lasciato non è perchè somigliate a un sarago sfranto in una zuppa di pesce, ma perché lei non riusciva a capirvi. Dovete riscoprire immediatamente l’autostima.
A poco a poco, giorno dopo giorno, grazie a un training autogeno continuo e severo, aumenterà la considerazione di voi stessi.
Ripetetevi il più spesso possibile: “io sono bello, io sono intelligente, io sono brillante, io sono sexy, io cucino benissimo le scaloppine al limone”.
Nel giro di qualche settimana vi vorrete di nuovo bene e le sbarbine cominceranno a fare la fila davanti al vostro citofono come i giapponesi davanti a un negozio di Gucci.
C’è però un limite da non oltrepassare nell’uso di questa tecnica, che altrimenti può diventare molto pericolosa.
Qualora non si riuscisse più a controllare il meccanismo auto esaltatorio, si corre il rischio di una svolta megalomane della personalità.
Non ci vuole niente a passare da “io sono buono, io sono attraente, io sono geniale, io sono trendy”, a “io sono imperatore del mondo”!
Lo storico tedesco Hansel e Gretel Schwarzkopf asserisce che lo stesso Adolf Hitler abbia invaso la Polonia ne ’38, sei mesi dopo che una certa Gudrum Pfanne l’aveva lasciato in una profumeria di Stoccarda.

7 hitlercartoon

Immedesimarsi  in una lumaca

Questa è una tecnica che può avere una grande possibilità di riuscita se applicata nella stagione delle piogge o se la vostra casa è particolarmente umida.
Si tratta di convincersi di essere una lumaca e in quanto tale non provare più nessuna attrazione e quindi nessun rimpianto per il fagotto roseo che vi ha mollato.
Entrare nella parte non dovrebbe essere difficile: la scia di bava, nelle condizioni in cui siete, dovreste lasciarla naturalmente…
La terapia consiste nello strisciare per casa, sopra mobili e divani, pensando intensamente: “Io sono una lumaca, io sono una lumaca…”.
Dopo un lasso ragionevole di tempo l’83% dei “lumacandi”, ci dicono le statistiche, si auto-convince ed arriva al punto di impiegare oltre 49 minuti per andare a rispondere al telefono, percorrendo i 4 metri che li separano dall’apparecchio.
Certo, possono crearsi delle situazioni imbarazzanti se durante la vostra ora di lumaca viene a trovarvi qualcuno.
L’ignaro visitatore potrebbe fraintendere e avvertire il più vicino Centro di igiene mentale, oppure cercare di trascinarvi in casa per buttarvi nell’acqua bollente: una escargot delle vostre dimensioni potrebbe fare gola a molti.
Insomma, amici, tenete presente che per dimenticare ci vuole tempo e che una lumaca raramente ha impegni pressanti o scadenze imminenti ed è quindi il punto di riferimento ideale per tutti coloro che cercano l’oblìo.

Gary the snail

11

8241

0

By Quelli di Comix

1 Commento

  1. dOppia Dd

    ahahhahhhhhhhhhhhhhhhhh…….bhe se una raga vi lascia e fate ste coseeeeeee c’è da divertirsi magari la prima parte portebbe ank andare ma la secondaaa di dinventare una lumaka????? solo i malati di mente fanno sta cosa….cmq sia pensate le donne cosa siamo capaci di farvi fare a voi uomini…..hitler ha invaso la Polonia ne 38 solo dopo k una donna l’aveva lasciatoooooo
    muhahahhahaha

  2. kekko92napoli

    potete anke lanciarle le pietre nelle finestre, rigare il motorino del suo nuovo ragazzo… anke qst cs qua t lasciano na soddisfazione tale ke pensi alla soddisfazione e nn a lei xD… pensa ke sulla terra c sn + d 8 miliardi d xsone, nn era l’unica … no? … Hitler ha invaso la polonia x vendicarsi d quella ragazza, sl ke invece d lanciarle i sassi nelle finestrte le ha lanciato le bombe slla casa… dipende dalle possibilità economike d una xsona….xdxdxd

  3. galattik33

    HA AHA HA QUEL CHE MI E’ PIACIUTO DI PIU’ E’ STATA la risposta di KEKKO 92NAPOLI!!!!!

  4. Com!XxX!@

    ma che sassi e sassi … e niente motorini rigati se vi hanno lasciato impegnate le forse a darvi una lavata dal sudore del fatitico momento :” non sei tu il problema, è tutta colpa mia” e soprattuto non fate le lumache … correte correte …. a scacciare i giapponesi dalla soglia di casa …. sti venditori ambulanti -.-

  5. @@@kika@@@

    ahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh………….ke kazata sono dacordo con “dOppia Dd”……………….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LEGGI ANCHE QUESTE!

Vita da Comix 2021: al via il concorso!

By Quelli di Comix

137

1747

7

La Strana Comix, l’agenda che ti porta nel Sottosopra!

By Quelli di Comix

213

38051

9

Scomix by Sio

By Quelli di Comix

179

4870

1

Le agende 12 mesi Comix Day e Comix Week 2021

By Quelli di Comix

232

26676

0

ANCHE QUESTE NON SONO MALE...

l'unica newsletter che non ti terrà aggiornato su nulla.
promesso.

© 2021 Franco Cosimo Panini Editore S.p.A. • www.fcpscuola.itPRIVACY