BLOG

blog

Fincipit – Part two!

By Alessandro Bonino e Stefano Andreoli (tratto da “Sempre cara mi fu quest’ ernia al colon“, Mondadori)

Che fai tu, luna, in ciel? Dimmi, che fai, silenziosa luna?
– I cxxxi miei.

Giacomo Leopardi, Canto notturno di un pastore errante dell’Asia

Fu allora che vidi il Pendolo.
L’avessi visto prima evitavo la craniata.

Umberto Eco, Il pendolo di Foucault

Ognuno sta solo sul cuor della terra
trafitto da un raggio di sole:
non ti dico l’emicrania.

Salvatore Quasimodo, Ed è subito sera

Nel mezzo del cammin di nostra vita
mi ritrovai per una selva oscura,
che la diritta via era smarrita.
Chiamate un po’ il tipo che si illumina d’immenso, và.

Dante Alighieri
, La Divina Commedia

M’affumico
d’incenso.

Giuseppe Ungaretti, Mattina


Era un vecchio che pescava da solo su una barca a vela
nella Corrente del Golfo: il suo nome era Capitan Findus.

Ernest Hemingway, Il vecchio e il mare

“Non avrai altro Dio all’infuori di me”
spesso mi ha fatto pensare:
Certo che te la tiri un pò, eh!”

Fabrizio De André, Il testamento di Tito

M’illumino
d’immenso
ma senza dare nell’occhio.

Giuseppe Ungaretti, Mattina

dantefumetto

Ed ecco i più bei fincipit ad opera di comixiani D.O.C. valenti e creativi:

Taci.
Sulle soglie del bosco non odo parole che tu dici umane,
ma odo parole più nuove che parlano gocciole e soldi lontani.
Piove, governo ladro.

D’annunzio, La pioggia nel Pineto

By PUNKROX

Son morto ch’ero bambino
e anche adesso che sono vecchio
non mi sento molto bene.

Francesco Guccini, Auschwitz

By checca996

M’illumino d’immenso,
che il plutonio nel sushi era troppo denso!

By default

Ognuno sta solo sul cuor della terra
trafitto da un raggio di sole:
che casino con l’inquinamento!

By Babbu^the^Best

Nel mezzo del cammin di nostra vita
mi ritrovai per una selva oscura…
‘azzo: mi sono perso!

By marco4e

16

6895

0

By Quelli di Comix

1 Commento

  1. nel mezzo del cammin di nostra vita mi ritrovai x una selva oscura k la dritta via era smarrita…
    mai pensato di prendere 1 navigatore?!?!

  2. nel mezzo del cammin di nostra vita mi ritrovai nel cu*o una matita,
    oh che gioia oh che dolore
    era una bic multicolore

  3. Ei fu, siccome immobile.
    Seduto sul rinale*
    stanco,aspettando immemore
    lo scarico fatale.
    Due volte si sforzò:
    la terza finalmente
    un pirito** fetente
    nell’aria rimbombò.

    Note: *rinale= cesso
    **pirito=peto

  4. Forse perchè della fatal sete tu sei l’imago a mje si cara vieni o Pera! (liberamente adattato da alla sera del foscolo)

  5. – Romeo, Romeo! Perché sei tu Romeo?Ah, rinnega tuo padre!
    – Sto cxxxo… Così poi l’eredità va a puxxxxe…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LEGGI ANCHE QUESTE!

I 5 vincitori finali del concorso Vita da Comix!

By Quelli di Comix

0

118815

3

SPUTTANA IL PROF

By Quelli di Comix

79

16935

14

Le conseguenze dell’odore

By Quelli di Comix

11

5456

2

Bus… creativi!

By Quelli di Comix

9

6094

9

ANCHE QUESTE NON SONO MALE...

l'unica newsletter che non ti terrà aggiornato su nulla.
promesso.