BLOG

blog

Compito in classe

L’equivalente educativo del bombardamento a tappeto.
Il prof passa l’intero pomeriggio precedente ad ideare le domande più improbabili da proporre agli alunni, con una discreta certezza di abbatterne almeno un terzo.

Esistono due tipologie di compito in classe: quello programmato, che dà agli alunni il tempo necessario ad organizzarsi con bigliettini paragonabili per lunghezza e dimensioni al papiro dell’Orestea di Eschilo, e quello a sorpresa, che miete un numero di vittime paragonabile all’ultimo terremoto in Cina.

pulp fiction

Il sociologo Lupo Lucio è riuscito a raccogliere alcune delle domande proposte in un compito in classe, alle quali un team di scienziati sta cercando di dare risposta:

– Quanto pesava Lavoisier?

Nietzsche che dice?

– Cosa hanno in comune Kant ed una mano senza dita? (vera)

– Se stai correndo con la tua automobile ad una velocità math con un 27,4872% di probabilità che un autotreno ti rubi la precedenza, nel caso in cui tu decida di aprire il finestrino e la velocità del vento sia math, cosa pensava Napoleone quel giorno a Waterloo?

Abolisci il Natale.

– Quante volte è morto Crilin?

– Porta gli hobbit a Isengard.

– Se una bambina raccoglie un fiore legato a un masso di peso 5321897567,4532541 Kg, che dovrà percorrere un tragitto di 10m, quanto impiegerà a schiacciare la bambina?

– Clonati.

– Quanti capelli aveva Verga?

– Quante volte in media andava in bagno Manzoni in una giornata? E cosa faceva più spesso? Rispondi e  argomenta.

– Quell’ermo colle ti fu sempre caro?

– Nunc est bibendum?

– Esci a rivedere le stelle.

– Dicci la tua sulla decisione della regione Lombardia di installare nelle scuole distributori di frutta e ortaggi. (vera)

– Se un gatto cade sempre in piedi e una fetta di pane col burro cade sempre dalla parte del burro, se fai cadere un gatto con sopra una fetta di pane con burro come atterra?

– Paragona la filosofia del Pascoli con una cronaca di Sandro Mazzola.

Salvatore Quasimodo viveva a Notre Dame de Paris?

– Spiega perché Darth Vater è passato al lato oscuro.

– Un’autovettura procede a velocità costante di 150m/s per 200m fino a scontrarsi contro un muro. Calcola l’energia meccanica del sistema e costruisci il grafico umore/conducente/tempo considerando che era lunedì.

(Tratto da Nonciclopedia)

25

10034

0

By Quelli di Comix

1 Commento

  1. maaary

    Se un gatto cade sempre in piedi e una fetta di pane col burro cade sempre dalla parte del burro, se fai cadere un gatto con sopra una fetta di pane con burro come atterra?
    si rompe la corda ke li tiene insieme

  2. sweetty

    Quante volte in media andava in bagno Manzoni in una giornata? E cosa faceva più spesso? Rispondi e argomenta. Ma povero manzoni lasciatelo in pace almeno quanto va in bagno!! xDxD
    P.S. il sociologo Lupo Lucio ahahaah!! siete grandi!

  3. susychan

    Compito in classe sui promessi sposi..seconda superiore..domanda:
    Chi esclama: “Le zucche!” ?

    Compito in classe di italiano..quarta superiore..
    “E’ possibile costruire un parallelismo tra Manzoni e Cicerone?Se sì,perchè?”

    (e faccio lo scientifico XD)

  4. Ele*

    Hai ragione….
    L’unico intendo dei compiti in classe è massacrarci *_*

    S= Società
    C= Che
    U= Uccide
    O= Ogni
    L=Libero
    A=Alunno

    La nostra filosofia <.<

  5. Mely_Creepy

    bellissime ….da morirci xD aghahahahha belle davvero xD Quella del burro e del micio xD e anke l’ultima “considerando che era lunedì” xD

  6. bea 03

    Quella del gatto e del pane col burro è vera… Dovrebbe essere il moto perpetuo secondo la legge di Murphy! Cmq bravissimi, ahahahahahahahahah!!!

Lascia un commento

LEGGI ANCHE QUESTE!

In diretta la finale dei Comix Games più incredibile di sempre!

By Quelli di Comix

12

1035

0

La Strana Comix, l’agenda che ti porta nel Sottosopra!

By Quelli di Comix

213

39011

9

Le agende 12 mesi Comix Day e Comix Week 2021

By Quelli di Comix

232

26979

0

L’e-commerce di Comix è finalmente online!

By Quelli di Comix

0

566

0

ANCHE QUESTE NON SONO MALE...

l'unica newsletter che non ti terrà aggiornato su nulla.
promesso.

© 2021 Franco Cosimo Panini Editore S.p.A. • www.fcpscuola.itPRIVACY